Incontro con Sabine Hubner – 24 aprile 2015

Buon successo di pubblico per l’incontro con la dottoressa Sabine Hübner del Centre of Business Management in Horticulture and Applied Research dell’Università di Hannover sulle Dinamiche economiche del mercato dei fiori recisi a livello globale, svoltosi venerdì 24 aprile alla Federazione Operaia Sanremese.
Un momento di riflessione importante con una delle più importanti figure di statistica economica floricola a livello europeo sul tema che ha dato validi spunti di ragionamento, grazie a un’attività di studi portata avanti nei decenni, grazie anche alla normativa tedesca che impone alle aziende che richiedono sgravi fiscali e aiuti comunitari di fornire i propri dati aziendali.
Coltivatori, esportatori, studenti e amministratori pubblici hanno assistito ad un’interessante disamina del commercio mondiale dei fiori. Dopo l’iniziale presentazione da parte della VicePresidente Mariangela Cattaneo delle attività del Distretto, si è passati all’analisi del commercio mondiale di fiori recisi degli ultimi anni. Le esportazioni hanno “cubato” a livello mondiale 6,9 miliardi di €, mentre le importazioni 6,2 miliardi di €. A questi già impressionanti dati, bisogna aggiungere ovviamente il valore delle produzioni nazionali che non vengono esportate. Tra le tendenze più interessanti emerse, vi è una significativa e improvvisa crisi delle esportazioni olandesi, una forte ripercussione della crisi politica in Russia sul commercio di fiori e la crescita della produzione destinata al mercato nazionale in Cina, Brasile e India.
Dunque, pur tra mille difficoltà e all’interno di un settore estremamente competitivo, si possono trovare gli spazi per vendere i nostri prodotti tipici, ovvero i fiori mediterranei. Bisogna però conoscere le dinamiche e le tendenze di un’economia ormai completamente globalizzata.
Questa conferenza fa parte delle attività organizzate dall’Osservatorio Economico del Distretto, un nuovo ramo d’attività dedicato ad avere informazioni precise per coltivatori e commercianti. Sta infatti proseguendo l’analisi dei conti colturali per le colture di ranuncolo, anemone, aromatiche in vaso, margherite in vaso, ruscus, ginestra e mimosa e la conferenza dello scorso venerdì segue quella dedicata alle piante in vaso dello scorso luglio con Frank Zeiler, direttore della BGI, l’organizzazione dei Commercianti Importatori Florovivaistici tedeschi.
Chiunque volesse informazioni e gli atti del convegno, può richiederli via mail a distrettosanremo@hotmail.it

Elenco aziende commerciali del Distretto

Here you can download our trader and exporter list simply clicking this link here. (via dropbox)

Otherwise, you can download it from filedropper clicking on the following image.

Per qualsiasi segnalazione riguardo la lista, segnalatecelo a distrettosanremo@hotmail.it

Gli istituti di Ricerca del Distretto a favore delle aziende alluvionate

Dopo le alluvioni che hanno pesantemente colpito il settore florovivaistico, gli istituti ricerca pubblica non sono rimasti insensibili e si sono subito messi a disposizione delle aziende colpite.

I tecnici del CeRSAA di Albenga si sono subito attivati in prima persona per fornire a favore delle aziende alluvionate assistenza gratuita nella diagnostica fitopatologica e nella valutazione danni; inoltre fornirà consulenza gratuita sui risultati delle analisi chimiche.
L’Istituto Regionale per la Floricoltura ha deciso di rinunciare alle royalties sulle varietà di proprietà dell’Istituto per le annualità 2014-2015, abbattendo in questo modo del 10 % i costi diretti per i produttori.
Il CRA FSO di Sanremo si è reso disponibile dare supporto per taleaggio eriproduzione di materiale di propagazione, per consulenze agronomiche sulle aromatiche e sopralluoghi.

Queste disponibilità sono salutate e ringraziate con grande soddisfazione dal Distretto Florovivaistico: è un ottimo segnale che la ricerca pubblica, pur in difficoltà per i noti problemi di fondi e finanziamento, si metta a disposizione della parte di filiera più colpita dalle recenti alluvioni.
“Un grazie enorme a CeRSAA, IRF e CRA-FSO: la solidarietà interna al settore florovivaistico siamo convinti aiuterà e incoraggerà i produttori colpiti” ha dichiarato il Presidente Luca De Michelis “saranno comunque necessari interventi pubblici significativi, basati sui dati reali e precisi dei danni.”

Solidarietà a Genova

il Distretto esprime tutta la sua solidarietà agli operatori florovivaistici e alle comunità del Genovese fortemente colpite in questi giorni da alluvioni e maltempo.
In tutta la Liguria deve radicarsi la cultura della cura del territorio e della sua manutenzione, e anche il nostro settore deve essere messo in condizione di poter fare la sua parte.

Il Presidente Luca De Michelis

Agricoltura in Piazza 2014

Grande successo allo stand del Distretto ad Agricoltura in Piazza a Genova dal 26 al 28 settembre nella splendida cornice del Porto Antico di Genova.

Una vera e propria rappresentazione del florovivaismo del Ponente ligure. Accanto agli splendidi prodotti tipici in esposizione (fiori, fronde, piante grasse, aromatiche e fiorite) si sono affiancate esposizioni ed exhibit di alcune delle attività sperimentali (specie riguardanti nuove varietà, tecniche per l’ecosostenibilità e colture in vitro), oltre ad attività più interattive col pubblico come le dimostrazioni di composizione floreale a cura dei floral designer Francesco Bannini e Alexandra Petrova del Sanremo Italian Style e i laboratori interattivi “Pianta la Pianta” e “i 5 sensi e le aromatiche” offerti da AEFFE Floricoltura.

2014-09-26 14.55.29 2014-09-26 16.36.43 2014-09-26 16.36.59 2014-09-26 21.08.34 2014-09-27 17.05.18 2014-09-28 17.30.02 2014-09-28 17.30.17 2014-09-28 17.30.33 2014-09-28 17.30.36 2014-09-28 17.30.42

Varie migliaia di persone hanno visitato lo stand e abbiamo orgogliosamente consegnato a oltre 600 bambini l’Attestato di Eccellenza per aver partecipato ai nostri laboratori interattivi.

Ringraziamo per il supporto dato al nostro stand gli istituti di ricerca (CRA – FSO Sanremo, CERSAA Albenga, IRF Sanremo), FLORAS, Mercato dei Fiori di Sanremo – AMAIE Energia, AEFFE FLORICOLTURA SRL, VigorPlant Albenga, oltre agli organizzatori – Regione, Unioncamere, CCIAA Genova, Comune di Genova e Porto Antico.

Un ringraziamento particolare va inoltre espresso a Enrico Sparago, Francesco Fazio e Claudia Murachelli per la straordinaria disponibilità dimostrata.

Quest’azione è da inserire ovviamente nel quadro complessivo della promozione dei prodotti del florovivaismo ligure coordinata dal Distreto. Un settore che rappresenta in valore, occupati e numero di aziende oltre i due terzi dell’agricoltura regionale ha bisogno di un’azione di regia e di coordinamento, della quale il Distretto si farà carico.

Incontro con Frank Zeiler al CeRSAA 15 luglio 2014 ore 17.30

Il Distretto Agricolo Florovivaistico del Ponente ha tra i suoi scopi far conoscere alla filiera le evoluzioni del mercato florovivaistaico presso i mercati principali dei nostri prodotti.

In tale ottica è stato organizzato congiuntamente con il CSF un incontro specificamente destinato a conoscere le tendenze future delle piante in vaso presso il mercato tedesco,.

Relatore principale di questo incontro sarà Frank Zeiler, direttore commerciale BGI (sindacato grossisti e importatori florovivaistici tedeschi).

L’incontro si svolgerà martedì 15 luglio alle ore 17.30 presso il CeRSAA di Albenga.